Chiamaci al 0421-307685/307800 info@intermediaib.it

 LE SOCIETA’ PARTECIPATE

Le Società Partecipate Sono società in cui lo Stato ha delle partecipazioni, delle quote di proprietà. Non bisogna confondere le società partecipate con quelle controllate, c’è un’importante differenza:

  • Nelle società partecipate, lo Stato detiene una quota di proprietà inferiore al 50%:
  • Nelle società controllate, lo Stato detiene una quota superiore al 50%.

Le società Partecipate sono quindi società di capitali (s.p.a, s.r.l., s.a.p.a.) che offrono servizi di pubblica utilità.

Ad oggi il ruolo della pubblica amministrazione e degli enti locali nella gestione dei servizi della comunità è molto dibattuto, sia in ambito politico che economico, a causa delle spese che gravano sullo stato e della mancanza di trasparenza denunciata da alcune forze politiche.

Testo Unico

Il decreto legislativo n. 175 del 2016 denominato Testo Unico delle società partecipate e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 120 dell’8 settembre 2016, ha operato un riordino e in parte anche una riforma della precedente disciplina (decreto Madia), allo scopo di ridurre il fenomeno della partecipazione pubblica nelle società e di conseguenza contenere a spesa pubblica.

Il Testo Unico disciplina l’intera vita di una società partecipata, quindi:

  •     Le tipologie di società che possono essere partecipate (s.p.a. ed s.r.l.);
  •     Le ipotesi in cui la P.A. (Pubblica Amministrazione) può partecipare in una società privata;
  •     Le ipotesi in cui la P.A. deve lasciare la partecipazione;
  •     La procedura di dismissione della partecipazione;
  •     Le regole di organizzazione e amministrazione della società;
  •     I rapporti con la P.A. e l’esercizio dei diritti societari;
  •     I rapporti con i dipendenti della società;
  •     Un tetto massimo per lo stipendio di dirigenti e manager;
  •     Il procedimento di crisi di impresa.

La riforma ha individuato gli scopi che una società partecipata deve perseguire:

  •     Produzione o gestione di un servizio sociale;
  •     Produzione o gestione di un’opera pubblica;
  •     Produzione di beni o servizi strumentali all’ente locale;
  •     Servizi di committenza a supporto di enti senza fini di lucro.

Intermedia Ib mette a disposizione dei suoi partner un team Preparato ad offrire alle socità Partecipate

  • Consapevolezza dei propri rischi
  • Progettazione di prodotti assicurativi efficaci ed efficienti a garantire coperture del rischio ed economicità di spesa
  • Monitoraggio dei mercati assicurativi per consigliare sempre la scelta migliore
  • Riduzione dei premi di polizza attraverso il monitoraggio e la rotazione dei fornitori
  • Consulenza specialistica in settori professionali
  • Ottimizzazione dei costi di gestione amministrativa delle polizze
  • Identificazione di rischi emergenti, nuove esigenze e soluzioni disponibili sul mercato
  • Aggiornamento tecnico e normativo del settore
  • Prevenzione e riduzione dei rischi in capo a dirigenti e funzionari pubblici

 

TUTTE LE NOSTRE SOLUZIONI DEDICATE

Amministratori e Dirigenti

All Risk Danni

Danni Ambientali

RC Auto

Tutela Legale e Peritale

Tutela Legale Aziendale

Rischi Infortunio Dirigenti

RC Flotte

Cyber – Risk

DIVISIONI SPECIALIZZATE

Enti pubblici

Associazioni

Edilizia

Industria

Artigianato

Commercio

Strutture ricettive

Consorzi

Trasporti

Alimentare

Employees

Professionisti

Privati

RICHIEDI UNA CONSULENZA PERSONALIZZATA