Chiamaci al 0421-307685/307800 info@intermediaib.it

 LE SOCIETA’ IN HOUSE

La società in house alla luce del Testo Unico sulle società a partecipazione pubblica (d.lgs. n. 175 del 2016)

Il d.lgs.  n.  175 del 2016 ha introdotto una serie di disposizioni mediante le quali vengono specificati i requisiti e gli aspetti di gestione caratterizzanti le c.d. “società in house”. Gli artt.  2 e 16 del Testo Unico sulle società a partecipazione pubblica intendono fornire una rinnovata concezione degli enti affidatari di un pubblico servizio sulla base degli apprezzabili sviluppi in tema di affidamento diretto in house providing. L’evoluzione giurisprudenziale, per quanto incerta e problematica su alcuni punti, ha in precedenza collocato le società in house nel genus degli enti con partecipazione pubblica totalitaria.

La possibilità per i soggetti pubblici di svolgere un controllo qualificato sulla società ha costituito, secondo le Corti nazionali e comunitarie, uno dei tratti distintivi dell’ente. È stata richiesta, inoltre, la prevalente destinazione delle attività sociali a servizio delle pubbliche amministrazioni partecipanti.  Giuricivile, 2017, 52 Tale contesto è rimasto immutato con l’introduzione della disciplina in esame la quale, tuttavia, non ha mancato di effettuare alcune rilevanti precisazioni in merito.

I requisiti per la costituzione delle società in house In primo luogo, il nuovo dettato normativo sembrerebbe regolare l’ipotesi per la quale è costituita una società in house anche se questa non soddisfa tutti e tre i requisiti enucleati dalla giurisprudenza nazionale e comunitaria. Dovrebbero, infatti, sussistere in maniera congiunta:

  • l’assetto proprietario a capo della pubblica amministrazione,
  • la gestione e il controllo “analogo” dei soci,
  • la destinazione delle attività sociali.

Ai sensi dell’art.  2 del T.U. verrebbe, invece, a configurarsi una società in house che si contraddistingue per il solo fatto di essere controllata da una o più amministrazioni.

Nei suoi confronti sarebbe escluso l’affidamento diretto di un contratto pubblico, trattandosi di eventualità destinata al solo genere di società in house corrispondente all’art.  16 del T.U. che, peraltro, ricalca i criteri giurisprudenziali di cui sopra. Un parallelismo tra le due categorie descritte agli artt.  2 e 16 potrebbe, tuttavia, rinvenirsi in   ordine al regime di responsabilità degli amministratori ex art. 12 del Testo Unico. La predetta norma, senza effettuare distinzione alcuna sui “tipi” di società in house, dispone che “i componenti degli organi di amministrazione   e partecipate sono soggetti alle azioni civili di responsabilità previste dalla disciplina ordinaria delle società di capitali, Giuricivile, 2017, 53 salva la giurisdizione della Corte dei conti per il danno erariale causato dagli amministratori e dai dipendenti delle società in house”.

Intermedia Ib mette a disposizione dei suoi partner un team Preparato ad offrire alle socità in House

  • Consapevolezza dei propri rischi
  • Progettazione di prodotti assicurativi efficaci ed efficienti a garantire coperture del rischio ed economicità di spesa
  • Monitoraggio dei mercati assicurativi per consigliare sempre la scelta migliore
  • Riduzione dei premi di polizza attraverso il monitoraggio e la rotazione dei fornitori
  • Consulenza specialistica in settori professionali
  • Ottimizzazione dei costi di gestione amministrativa delle polizze
  • Identificazione di rischi emergenti, nuove esigenze e soluzioni disponibili sul mercato
  • Aggiornamento tecnico e normativo del settore
  • Prevenzione e riduzione dei rischi in capo a dirigenti e funzionari pubblici

 

TUTTE LE NOSTRE SOLUZIONI DEDICATE

Amministratori e Dirigenti

All Risk Danni

Danni Ambientali

RC Auto

Tutela Legale e Peritale

Tutela Legale Aziendale

Rischi Infortunio Dirigenti

RC Flotte

Cyber – Risk

DIVISIONI SPECIALIZZATE

Enti pubblici

Associazioni

Edilizia

Industria

Artigianato

Commercio

Strutture ricettive

Consorzi

Trasporti

Alimentare

Employees

Professionisti

Privati

RICHIEDI UNA CONSULENZA PERSONALIZZATA