Chiamaci al 0421-307685/307800 info@intermediaib.it

CERTIFICAZIONE

Intermedia I.B. SRL ha adempiuto ai sensi di legge alla realizzazione delle seguenti certificazioni:

DVR: Documento di Valutazione dei Rischi (art. 18 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.)

Il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) è quel documento che la legge sulla sicurezza nei luoghi di lavoro ha imposto a tutte le aziende con almeno un lavoratore, anche socio, come mezzo per garantire la sicurezza nei luoghi di lavoro e dimostrare agli organi di controllo l’avvenuta Valutazione dei Rischi per tutelare la salute dei lavoratori.

Si tratta, quindi, di un documento obbligatorio che deve essere conservato presso la sede dell’azienda e serve principalmente a delineare tutti gli interventi che devono essere attuati per eliminare o ridurre i rischi e pericoli presenti all’interno dei luoghi di lavoro.

Per la sua redazione è necessario analizzare la struttura aziendale e le attività operative per individuare i rischi e valutare i pericoli che gravano sulla sicurezza interna.

Intermedia I.B. SRL in conformità alle nuove disposizioni, ha adottato i provvedimenti di seguito descritti ed allegati.

DVR: Documento di Valutazione dei Rischi (art. 18 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.)

Datore di Lavoro e Responsabile S.P.P.

sig.ra Maria Midena, legale rappresentante della Società

 

Codice in materia di protezione dei dati personali – decreto legislativo n. 196/2003

Il 1° gennaio 2004 è entrato in vigore il predetto codice. Esso riunisce tutte le precedenti disposizioni relative alla tutela della privacy, coordinandole ed integrandole con la giurisprudenza del Garante e con le direttive comunitarie, in particolare per quanto attiene alla riservatezza delle comunicazioni elettroniche.

Il nuovo Testo unico tende a razionalizzare le norme esistenti e a semplificare gli adempimenti dei soggetti che devono trattare e tutelare la riservatezza dei dati personali, che pure rimangono numerosi e di grande rilevanza e responsabilità.

Intermedia I.B. SRL in conformità alle nuove disposizioni, ha adottato i provvedimenti di seguito descritti ed allegati.

Regolamento per il trattamento dei dati sensibili e giudiziari

(Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”

Documento Programmatico per la Sicurezza

Titolare del trattamento dei dati personali

 sig.ra Maria Midena, legale rappresentante della Società

 

Certificazione secondo la norma ISO 9001 / UNI EN ISO 9001: ed. 2008 presso la SGS

I servizi di progettazione, erogazione di servizi di brokeraggio assicurativo e gestione dei sinistri sono procedure di Intermedia I.B. SRL certificate secondo la norma ISO 9001 / UNI EN ISO 9001: ed. 2008 presso la SGS, un organismo indipendente accreditato.

A garanzia di una elevata qualità dei servizi, Intermedia I.B. srl ha strutturato il proprio team in maniera ordinata e precisa e utilizza procedure tecniche specifiche per una corretta gestione dei programmi assicurativi dei clienti atti a garantire un servizio ottimale a soddisfazione di tutte le esigenze inerenti alla gestione dei rischi.

La Direzione di INTERMEDIA IB Srl intende esporre con questa Dichiarazione i principi guida cui s’ispira la politica per la qualità aziendale, che trova la sua attuazione formale nei seguenti provvedimenti e impegni:

– la nomina della sig.ra Maria Midena, legale rappresentante della Società, quale Rappresentante della Direzione per la Qualità, con specifica autorità per:

√ assicurare che sia installato e mantenuto attivo un Sistema di Gestione per la Qualità aziendale, secondo le     modalità riportate nel manuale per la qualità e in ottemperanza alla normativa UNI EN ISO 9001 ed. novembre      2008.

√ istituire la funzione “Assicurazione Qualità” e nominarne il responsabile;

√ riferire alla Direzione sull’andamento del sistema di gestione per la qualità per permetterne il riesame ed il miglioramento continuo.

– l’assicurazione che la politica dell’organizzazione comprenda le responsabilità:

√ nei confronti del personale

√ responsabilità etica nel proprio agire.

– la messa a disposizione delle risorse necessarie per il raggiungimento degli obiettivi previsti;

– l’assicurazione che la politica per la qualità sia compresa, attuata e sostenuta a tutti i livelli dell’organizzazione e sussistano l’autorità e la libertà organizzativa per la gestione del sistema.

Ogni unità operativa identificata è responsabile, nell’ambito delle proprie mansioni, dell’applicazione delle prescrizioni e delle procedure previste nel Manuale della Qualità.

– In particolare, gli obiettivi primari dell’azienda sono:

√ il costante soddisfacimento delle esigenze e aspettative del cliente relativamente al prodotto fornito;

√ il raggiungimento e mantenimento sul mercato di un’ottima reputazione riguardo alla propria correttezza e professionalità;

√ la sicurezza e la salute dei dipendenti sul posto di lavoro;

√ il rispetto costante di principi etici nella conduzione degli affari e delle attività aziendali;

√ il rispetto dell’ambiente.

Questi obiettivi sono raggiunti attraverso l’attuazione delle prescrizioni della norma UNI EN ISO 9001 ed. 2008, tra cui, in particolare:

√ il rispetto dei requisiti contrattuali e di quelli cogenti applicabili;

√ la gestione “per processi” del sistema di gestione per la qualità aziendale;

√ la pianificazione, il monitoraggio, la misurazione ed il miglioramento continuo dei processi aziendali, grazie anche all’apporto di un sistema di indici e parametri qualitativi e gestionali che permette di tenere sotto il loro andamento;

√ la responsabilizzazione individuale sulla qualità del lavoro svolto;

√ il coinvolgimento attivo e la formazione continua del personale, sia a livello individuale che di gruppo, tramite riunioni dedicate ed altre modalità;

√ l’attività d’informazione svolta dalla Direzione nei riguardi del personale, relativamente agli obiettivi qualitativi e gestionali dell’azienda;

√ le verifiche dell’efficacia del Sistema di Gestione per la Qualità e del raggiungimento degli obiettivi previsti, attraverso l’effettuazione di audit e riesami periodici del sistema.

 

Codice Etico

Il Codice Etico è uno degli strumenti della responsabilità sociale delle imprese per la promozione di buone pratiche di comportamento.

Il Codice Etico di Intermedia i.b. srl rappresenta lo sviluppo dei principi espressi nella missione, attraverso una modalità partecipativa, coinvolgendo in particolare i lavoratori, con l’obiettivo di definire criteri di condotta il più possibile condivisi all’interno del’azienda.

Il Codice non supplisce le leggi o le norme contrattuali, ma le integra: esiste infatti una certa distanza tra ciò che le leggi prevedono e la realtà di tutti i giorni. Il Codice serve proprio a questo: a ridurre lo stato di indeterminatezza che accompagna le decisioni.

Poiché uno dei principi fondamentali di Intermedia i.b. srl è proprio quello di “scegliere” e “decidere”, è sempre più importante stabilire degli indirizzi che ne facilitino scelte e decisioni. I comportamenti delle persone che costituiscono l’organizzazione – partendo da coloro che dispongono di maggiore responsabilità e maggiore autorità – ne modellano e conformano l’immagine.

Esiste dunque un diretto rapporto tra rispetto delle regole, autorevolezza, affidabilità e successo dell’impresa.

Per Intermedia i.b. srl essere la migliore vuol dire rappresentare un motivo di orgoglio e di fiducia per:

√ i clienti, perché ricevano, attraverso un ascolto costante, servizi di qualità all’altezza delle loro attese;

√ le donne e gli uomini che lavorano nell’impresa, perché siano protagonisti dei risultati con la loro competenza, il loro coinvolgimento e la loro passione;

√ gli azionisti, perché siano certi che il valore economico dell’impresa continui ad essere creato, nel rispetto dei principi di responsabilità sociale;

√ il territorio di riferimento, perché sia la ricchezza economica, sociale e ambientale da promuovere per un futuro sostenibile; • i fornitori, perché siano attori della filiera del valore e partner della crescita”.

 

Valori etici

I valori sono i principi nei quali ci riconosciamo.

Integrità

Intermedia i.b. srl è un’azienda in cui la legalità, la correttezza, l’onestà, l’equità e l’imparzialità dei comportamenti all’interno e all’esterno dell’impresa costituiscono un comune modo di sentire e di agire. Nella condivisione di questi principi si instaurano rapporti duraturi con clienti e fornitori, generale trasparenza nelle relazioni con i terzi, consono ed equo riconoscimento del lavoro dei collaboratori.

Trasparenza

Intermedia i.b. srl si impegna a fornire a tutti i suoi interlocutori, in modo chiaro, completo e tempestivo, le informazioni relative alle azioni condotte a tutti i livelli d’impresa. Per Intermedia i.b. srl essere trasparenti significa adottare strumenti di gestione aperti al dialogo con i propri interlocutori con l’obiettivo di corrispondere alle attese di informazione e conoscenza degli impatti economici, sociali e ambientali delle attività aziendali.

Responsabilità personale

Lavorare in Intermedia i.b. srl comporta un impegno ad instaurare un rapporto fiduciario con i propri colleghi e, più in generale, con tutti gli interlocutori. è ritenuto essenziale impegnarsi con lealtà ed efficacia per conseguire gli obiettivi aziendali con la consapevolezza dei propri compiti e delle proprie responsabilità.

Coerenza

Essere coerenti significa per ognuno impegnarsi ad attuare quotidianamente in ogni azione la missione, i valori e i principi di funzionamento dell’azienda. Essi sono ritenuti base fondante della pianificazione strategica, degli obiettivi e della gestione operativa.